SALDI ESTIVI 2016: PICCOLO MANUALE DI SOPRAVVIVENZA

Share

Ovvero come portare a casa l’oggetto del desiderio e risparmiare, senza farvi stressare.

Arriva, la percepisci un brivido dopo l’altro, tra palpitazioni e alte temperature: è la febbre dei saldi!

Quel momento in cui tutte le inibizioni degli shopaholic cedono e la dignità lascia il posto alla furia cieca per accaparrarsi anche solo un fazzoletto, purché sia scontato. Perché l’affare a tutti i costi, signori, è lo scopo della missione, giusto?

Sbagliato! Lo scopo è comprare ciò che desiderate e che vi serve al miglior prezzo possibile, salvaguardando il vostro patrimonio.

Se volete riuscire in questa missione, dovrete evitare i classici errori dello shopping compulsivo e avere un minimo di organizzazione. E’ pur sempre una missione, no?

I_love_shopping_kinsella_milano_saldi_2016

Leggete questa top 5 di suggerimenti e ripetetla nella vostra mente come un mantra per farla vostra. So già che mi ringrazierete.

1 – Stilate una shopping list. E’ la lista della spesa, proprio come quella del supermercato. Solo che qui non ci sono pane, latte, pomodori…ma abiti e accessori. Per compilarne una degna di questo nome, dovete aprire il vostro armadio (così come fate con il frigo!) e capire di cosa avete bisogno, cosa vi serve per dare il turbo al vostro stile. Scrivetelo, nero su bianco o sullo smartphone se preferite. Quella lista sarà la vostra guida: seguitela scrupolosamente e non vi perderete.

2 – Fissate un budget. Sicuramente lo fate già per ogni acquisto di un certo rilievo che rappresenta un investimento (elettrodomestici, mobili, ristrutturazioni, ecc.). Lo shopping, soprattutto quello di accessori importanti e capispalla, è un vero ee proprio investimento e come tale va trattato. Fissate, quindi, un massimale di spesa anche con l’aiuto della vostra shopping list e imponetevi di rispettarlo. In questo modo saprete esattamente quanto spenderete e non ricevrete brutte sorprese all’arrivo dell’estratto conto.

3 – Fate un giro di ricognizione prima dei saldi. la finalità è duplice: innanzitutto, individuerete i negozi che vendono i capi elencati nella vostra shopping list per poi andare a colpo sicuro il giorno X; in secondo luogo, potrete memorizzare i prezzi originali. Alcuni commercianti hanno la tendenza a “gonfiarli” un po’ per poi dare l’illusione di aver applicato uno sconto (elevato). Attenzione: è un comportamento illecito e, come tale, va segnalato.

4 – Fatevi accompagnare dalla persona giusta. Le giornate dei saldi sono quelle in cui si è più vulnerabili alle lusinghe di tanta offerta a buon mercato e ai consigli frettolosi e poco oggettivi di alcuni commessi. Farsi accompagnare da qualcuno che sia capace di esprimere un’opinione sincera su come vi sta quello che provate è di fondamentale importanza. E, ancora più importante, provate sempre tutto quello che avete intenzione di acquistare, senza farvi scoraggiare dalle lunghe file davanti alle cabine di prova.

5 – Ascoltate il vostro istinto. L’istinto vero, però: quello che, nel dubbio, vi dice che è meglio non comprare; quello che non vi spinge a tirare fuori la carta di credito solo perchè lo sconto è eccezionale; quello che vi fa sospettare di avere tra le mani un pezzo ante-guerra spudoratamente spacciato per ultima collezione. Nel caso in cui non siate sicuri di riuscirci, ponetevi queste domande: è nella mia lista? rientra nel mio budget? mi veste bene e mi fa sentire a mio agio? posso abbinarlo con qualcosa che possiedo già? Se avete risposto di no alla maggior aprte delle domande, allora non compratelo perchè potreste pentirvene appena arrivati a casa e finireste per non indossarlo mai.

Sono certa che seguendo questi semplici suggerimenti riuscirete a pianificare facilmente la vostra strategia e a portare a casa un bel bottino. Fatemi sapere com’è andata!

Se, invece, avete dei dubbi o desiderate ricevere altri consigli, contattatemi per una chiacchierata gratuita e senza impegno: riceverete uno sconto speciale!

Buoni saldi a tutti,

Simona

This entry was posted in Eventi e Promozioni, Shopping.

Navigate

Copyright 2015 - darkyanat